Cerchi nell’uovo

Cerchi nell’uovo

Artefatto pasquale ispirato all’opera di Kandinskij

by 

Sara Biscaccianti e Marinella DeLiso

Avendo scelto come progetto di plesso il tema “Come un pittore”, abbiamo deciso di ispirarci per realizzare gli artefatti legati alle festività annuali, alle opere di alcuni artisti.

Ogni volta siamo partiti dall’osservazione di quell’opera, cercando prima di  cogliere  le emozioni che ci suscitava e poi  di “raccontare” quello che per noi voleva rappresentare. Abbiamo anche cercato nelle opere forme, colori e dimensioni diverse, confrontando, classificando, contando e ordinando quello che vedevamo

“L’occhio aperto e l’orecchio vigile trasformano le più piccole scosse in grandi esperienze” (Vasilij Kandinskij)

Cosa abbiamo osservato in “Cerchi nel cerchio”?

 In particolare in questo quadro di Kandinskij, abbiamo trovato cerchi grandi e piccoli di vari colori (e come avevamo già imparato in precedenza, abbiamo notato alcuni colori primari e altri secondari e per creare questi ultimi abbiamo dovuto unire due colori). Inoltre abbiamo osservato che c’erano delle righette che si incrociavano e che abbiamo provato a  tracciare  con il righello: alcune erano più spesse (per riprodurle abbiamo usato il pennarello) e altre più fini (le abbiamo fatte con la biro).

Tutt’intorno al cerchio di Kandinskij c’era una riga nera e larga ( noi l’abbiamo tracciata con il pennello a punta piatta facendo attenzione a mantenere un movimento continuo e la giusta direzionalità) e nel cerchio si incrociavano due strisce che formavano una x ( le abbiamo riprodotte con la carta velina).

Giocando con “Cerchi nel cerchio”

Per realizzare il nostro artefatto pasquale, abbiamo trasformato il cerchio di Kandinskij in un uovo e abbiamo seguito le indicazioni della ricetta, ispirandoci al libro “La cucina degli scarabocchi” di Hervè Tullet, come avevamo fatto con l’albero di Natale e la maschera di carnevale.

Divertendoci in questa attività, cosa abbiamo fatto:

LA CONOSCENZA DEL MONDO

Competenze: raggruppare e ordinare secondo criteri diversi

Evidenze: il bambino raggruppa e ordina oggetti e materiali secondo criteri diversi, ne identifica alcune proprietà, confronta e valuta quantità

IMMAGINI, SUONI, COLORI

Competenze: padroneggiare gli strumenti necessari ad un utilizzo dei linguaggi espressivi, artistici, visivi…

Evidenze: utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative, sviluppa interesse (…) per la fruizione di opere d’arte 

 “Il colore è un mezzo che consente di esercitare un influsso diretto sull’anima”                           (Vasilij Kandinskij)

di Pasqua potrebbe interessarvi anche: 

Capolavori di Pasqua                                 grafemi pasquali                     salutiamo Pasqua 

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *