Con le mani nel colore al nido!

Con le mani nel colore al nido!

“Il bambino è come un viaggiatore che osserva le cose nuove e cerca di capire il linguaggio sconosciuto di chi lo circonda. Noi adulti siamo i ciceroni di questi viaggiatori che fanno il loro ingresso nella vita umana…” M. Montessori

VIDEO attività ludico – creative svolte al nido 

La lettura di albi illustrati al nido,  è uno dei mezzi  educativi più idonei e stimolanti per avviare i bambini  all’ascolto e alle esperienze ludico – creative.

In particolare gli albi di Tullet Hervé, riproducono a loro interno un insieme di immagini sequenziali  tra loro collegate da un filo conduttore con le quali i bambini interagiscono naturalmente  essendo  coinvolgenti e interattivi .

“La crescita culturale della collettività dipende da noi come individui, dipende da quello che diamo alla collettività. Noi siamo la collettività. La società del futuro è già tra noi, la possiamo vedere nei bambini. Da come crescono e si formano i bambini possiamo pensare ad una società più o meno libera e creativa. Dobbiamo quindi liberare i bambini da tutti i condizionamenti ed aiutarli a formarsi. Sviluppare ogni personalità perchè questa possa aiutare la crescita collettiva.” Bruno Munari

Finalità per l’asilo nido:

  • Sperimentare  esperienze ludico-creative per incrementare le attività espressive

Obiettivi: 
• Scoprire attraverso gli albi illustrati di Tulle Hervé  un universo grafico -pittorico fatto di colori
• Conoscere e manipolare materiali inusuali per stendere il colore

Strumenti e mezzi:

Albo illustrato : Colori di Tullet Hervé

Rotolo di acetato morbido
Tempere

Attività proposta:                     

Viaggio diretto ( l’ albo é  stato messo a disposizione  dei bambini, lasciando loro la libertà di sfogliarlo, la funzione dell’adulto – educatrice – esperta laboratoriale é stata quella di ascoltare le spiegazioni – esclamazioni  emesse ad ogni pagina ) nella “lettura” dell’ albo Colori di Tullet Hervè

“Il piccolo rivela se stesso solo quando è lasciato libero di esprimersi, non quando viene coartato da qualche schema educativo o da una disciplina puramente esteriore”.     Maria Montessori

 Attività grafico-pittorica collettiva

Dalla lettura all’attività grafica.  I tavoli sono stati ricoperti con materiale plastico ( acetato morbido)  sul quale  i bambini hanno versato la tempera,  quindi  la tempera é stata ricoperta con altro materiale plastico – acetato affinché il colore non fuoriuscisse.

La nostra avventura nel colore inizia……mani che scorrono sopra il colore, il colore si mescola, la magia inizia….I bambini  estasiati dal risultato, avrebbero voluto continuare all’infinito.

La cosa più bella, era quando si guardavano le mani pulite e con occhietti sorridenti  esclamavano  boohh! Mohh!

Altre attività al nido            colorando al nido               Pasqua al nido 

     

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi ArTELIER partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *