Acqua acqua delle mie brame

 Acqua acqua delle mie brame

by Donatella Ferrari 

Contestualizzazione di una attività  proposta in aula per favorire una riflessione comune sui campi di esperienza  e sul modo organizzativo dei percorsi didattici il prossimo 4 aprile; un confronto sulle reciproche esperienze, a seguito corso di formazione, tenutosi a  novembre, con argomento “l’acqua nell’arte”, dalla formatrice  ins. Lorenza Ongari.

Ecco il progetto elaborato per la mia classe seconda  (scuola primaria)                                                                                      ins.  Donatella Ferrari 

Tra le mie discipline di insegnamento non è presente arte. Il progetto riguarda scienze e quanto sperimentato e discusso in classe con le alunne riguardo l’acqua (i tre stati dell’acqua, il ciclo dell’acqua, il suo utilizzo, il risparmio energetico, le caratteristiche fisiche esperite attraverso i sensi, l’osservazione e l’argomentazione di piccoli esperimenti,le caratteristiche organolettiche).

Le foto rappresentano solo una step della progettazione quadrimestrale.

1 Titolo

 

Acqua acqua delle mie brame

 

2 Compito / prodotti finali

 

A partire da quanto sperimentato sugli stati delle materia e in particolare sulle caratteristiche dell’acqua (trasformazioni e differenze tra gli stati), creeremo una rappresentazione grafico/pittorica dei tre stati in cui l’acqua si trova in natura (gassoso, liquido e solido)

 

3 Competenze chiave

 

Competenze chiave europee: competenze di base in scienza e tecnologia; imparare a imparare, consapevolezza ed espressione culturale

 

4 Conoscenze e abilità

 

CONOSCENZE

Conoscere che l’acqua si presenta in natura in modo differente, conoscere le differenti caratteristiche tra solidi, liquidi e gas, individuare tra gli elementi naturali o antropici circostanti le caratteristiche fisiche attraverso l’uso dei 5 sensi.

 

 

ABILITA’

Saper osservare i cambiamenti tra stati e formulare ipotesi sul perché, descrivere un fenomeno attraverso diversi linguaggi (oralità, scrittura, disegno, forme artistiche), confrontare le varie ipotesi

 

5 Destinatari

 

Classe 2° primaria (9 alunne)
6 Discipline coinvolte

 

Scienze, italiano, arte e immagine
7 Tempi

 

Da ottobre a febbraio  per 1-2h/ settimanali
8 Fasi di lavoro

 

1)     Presentare alla classe i 3 stati della materia attraverso la manipolazione di alcuni oggetti di uso comune.                                         2)     Chiedere se in base alla loro esperienza esista in natura un elemento che si trovi in tutti e 3 gli stati (discussione in classe).           3)     Esperimenti su come l’acqua passi da uno stato all’altro (esperimento guidato con l’insegnante, compilazione di una tabella predisposta dall’insegnante in cui le alunne devono descrivere il fenomeno sia con immagini sia a parole e formulare un’ipotesi sul perché l’acqua si sia trasformata – lavoro in autonomia-)                              4)     Spiegazione ed esercizi sul libro (lezione: Temperatura)                5)     Rappresentazione iconografica del ciclo dell’acqua e scrittura delle avventure di “Gocciolina”                                                                                  6)     Rappresentare attraverso un lavoro individuale dei  tre stati dell’acqua (mi aspetto disegni stilizzati e stereotipati).                                   7)     Attraverso tecniche spiegate dall’insegnante ogni gruppo rappresenta 1 degli stati dell’acqua. L’insegnante dirige il lavoro limitando gli interventi.                                                                                               8)     Discussione in classe: cosa si vede nelle tre rappresentazioni? Le rappresentazioni suggeriscono lo stato dell’acqua rappresentati? Perché?                                                                                                                                  9)     (nel corso della uda si sono anche sperimentate le caratteristiche organolettiche dell’acqua, a cosa serve l’acqua e il risparmio energetico)
9 Metodologia

 

Sperimentazioni in classe, circle time, attività laboratoriali
10 Risorse umane interne / esterne

 

Docente di classe
11 Strumenti

 

Aula organizzata come laboratorio
12 Valutazione

 

Valutazione del prodotto

Autovalutazione

Scheda di verifica da parte dell’insegnante

potrebbe interessarti

geometria e acqua                    acquaria                       un mondo d’acqua

   1 Kerri ambrosino

 Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *