Non solo mare: i pesci

Non solo mare: i pesci 

argomento trattato al corso d’aggiornamento di settembre 2014
” ATTACCHI CREATIVI “ con le opere di Calder e K.Gerard 

” per Annalisa ” 

4 PESCE OK

Si é cercata una sperimentazione operativa con l’obiettivo di guardare, ascoltare,immaginare, raccontare l’arte

1 pesci ok

stessa forma del pesce, due tecniche diverse per realizzarlo

2 pesci ok

un collage polimaterico per raffigurare questo mare

3 pesci ok

il mare in un libro…..

6 PESCI OK

Coco Coccole e Colori  descrive così la sua opera :
Nei quadri di Karla Gerard mi appassionano sempre le linee e le forme.. con vari materiali ( tappi, cerniere, cerchi di cartoncino, stoffa) ho voluto concentrarmi proprio sulle forme e sulle sensazioni tattili che esse mi suggerivano.1 mare ok
per dare vita a questi 3 pesci, Ivana ha lavorato su acetato emulando l’idea proposta dall’artista statunitense Calder, famoso per l’invenzione di grandi sculture di arte cinetica chiamate mobile.
PESCIi quadri proposti   per  l’argomento :
guardiamoci attorno non solo mare  
pesci di Karla Gerard e il mobiles del pesce  di Calder

1 OJ

Perché #KarlaGerard:  perché un quadro ricco di dettagli e particolari, con colori  molti brillanti   che trasmettono un senso di gioia e allegria, sembra una sorta di paese marino
Perché #Calder :  perché innovativo , per la sua opera mobile e dinamica capace di muoversi. Si è servito fil di ferro e altri oggetti semplici da trovare. Per questo motivo trovo che abbia avuto grande ingegno e creatività nell’ aver saputo trasformare il “semplice” in “complesso” servendosi di quello che aveva senza dover utilizzare oggetti sofisticati ed eccentrici.
Questo fondamentalmente è quello che dobbiamo fare  nella scuola, scegliere dei materiali umili e sobri ma pur sempre singolari e unici per dar vita a dei capolavori.
buon lavoro da #progettoinfanzia.net
Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *