Cucù sono Turlututù, aiutami tu

Cucù sono Turlututù, aiutami tu

l’atto creativo rinforza l’apprendimento,  con  l’utilizzo degli albi illustrati di Tullet Hervé se ne favorisce il segno  come estensione del corpo, azione, traccia di esperienze vissute.

La dimensione è quella dell’esplorazione, della sperimentazione, della scoperta, dello stupore

Alcune indicazioni metodologiche

    

  • Leggiamo insieme l’albo illustrato
  • Raccontiamo cosa vediamo
  • Immaginiamo… cosa ci fa venire in mente? (analisi e ipotesi individuale)
  • Raccontiamoci e confrontiamo i nostri pensieri
  • Cosa può rappresentare l’immagine? (analisi e ipotesi collettiva o individuale per capire   l’intenzione comunicativa dell’autore)
  • Proviamo a realizzare la nostra “improvvisazione” (lavoro individuale e/o collettivo)                            

Ricadute del progetto all’interno della scuola 

  • La proposta va nella direzione di rendere                                                                                             la scuola un ambiente ricco e stimolante in cui i bambini provano il piacere di stare insieme per realizzare se stessi tramite attività  laboratoriali che potenziano le capacità individuali valorizzandole.
  • I bambini, coinvolti in attività sperimentate concretamente si rendono maggiormente  consapevoli del proprio percorso di crescita come persona che conquista via via  competenze per utilizzarle nel vita reale e non solo a scuola.

 

 

Presupposti culturali per la scelta di un progetto tramite laboratori di lettura  e attività creative.

    

1)   l’atto creativo rinforza l’apprendimento,  inoltre l’utilizzo degli albi illustrati di Tullet Hervé favoriscono il segno  come estensione del corpo, azione, traccia di esperienze vissute.

2)   la creatività è considerata una qualità presente in tutti i bambini  e,  può essere migliorata oltre che ampliata.

4)   la lettura degli albi illustrati  è un veicolo per stimolare la creatività, l’esplorazione, la sperimentazione, la scoperta, creare occasioni di riflessione su “valori” quali: amicizia,  fiducia,  rispetto, collaborazione.

Tecniche metodologiche proposte dallo staff di #progettoinfanzia in una mono sezione mantovana abbinandole alla lingua inglese.

 

dopo le indicazioni metodologiche già descritte si é proseguito con:
presentazione di un grande disegno di Turlututù

Collage di cerchi come vestito, con il collage ….oh oh oh ….Turlututù l’occhio non ha più, cercalo tu….

alleniamoci a  disegnare la strada per arrivare all’occhio

disegniamo Turlututù al’inizio del nostro lungo foglio

realizziamo un occhio e incolliamolo alla fine del foglio

disegniamo la strada  ( Essendo una monosezione qualsiasi tratto grafico é ben accetto l’importante é la consegna ” partendo da Turlututù disegna una strada per arrivare fino all’occhio” )

Colora Turlututù

siamo a carnevale…………..incolliamo i coriandoli .

e non dimentichiamo di colorare la corona…………..

In lingua inglese: “ Hallo – Bye bye – Here I am” …….lo scrittore si presenta.

Che colori vedi? I colori primari “Red and yellow”. Rosso e giallo

Green and blue”. Verde e blu……. Quanti colori usa l’artista

la cucina degli scarabocchi        cerchi a carnevale             Pinguino e pigna 

             

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati / eventi  formativi  per proporre arte e immagine nella scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *