Tullet e Tanaka interagiscono nella verifica

Tullet e Tanaka

interagiscono nella verifica

di fine progetto  LIBREGGIANDO AND ENGLISH

video 

Il progetto LIBREGGIANDO AND ENGLISH  é iniziato con un filo, ed un filo ha chiuso il cerchio per la verifica

step Tullet e Tanaka interagiscono nella verifica

1°  lettura di “un libro”  di Tullet Hervé

sfogliando ” un libro ” di Tullet, ecco in questo video le

emozioni ed espressioni di un bambino di 3 anni.

 Il video parla da solo, dimostrando la grande  interattività degli albi illustrati di Tullet Hervé e come i bambini, anche  senza seguire le istruzioni descritte, dimostrino tutta la loro  immaginazione.

2° dall’albo di Tullet escono forma, colore e dimensione  per l’abbinamento al quadro di Atzuko Tanaka 

3° le forme circolari sono unite da fili, aggiungiamoli al quadro

 

 

4° realizziamo un quadro di Atzuko Tanaka. Colleghiamo cerchi di vari colori e dimensioni, precedentemente forati,con un filo e li incolliamo sopra un grande cartoncino bianco. ( motricità fine)

5 ° i colori, le forme e le dimensioni in lingua inglese

6° mostra delle opere realizzate.

“Tullet e Tanaka interagiscono nella verifica”

Relazione finale progetto:

LIBREGGIANDO AND ENGLISH

Il progetto LIBREGGIANDO AND ENGLISH si è svolto regolarmente seguendo il piano di lavoro annuale,  riadattandolo in alcune fasi alle esigenze particolari riscontrate nelle sezioni e alle attività della scuola,  come ad esempio la parte iniziale, che è stata accompagnata dall’albo illustrato “ non perdere il filo” di Wondriska per allacciare la ragnatela dell’amicizia al filo degli albi di Tullet Hervé e all’introduzione della lingua inglese.

Il metodo didattico, a seguire, si è incentrato, come previsto, sul coinvolgimento dei bambini partendo da proposte operative direttamente collegate agli albi illustrati.

Si è inoltre optato per lo svolgimento iniziale delle attività con lavori di gruppo prima della realizzazione di quelle individuali per rafforzare gli obiettivi formativi.

Dal punto di vista didattico, i bambini sono stati portati, con le dovute differenze personali, al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

 Favorire socializzazione, collaborazione e inclusione

Lavorare a più mani su grandi o piccole superfici

Condividere esperienze ludiche e creative

Ascoltare e comunicare con naturalezza piccole frasi in inglese.

Acquisendo le abilità descritte in progetto come:

una positiva immagine di sé, la capacità di partecipare attivamente alle attività in piccolo e grande gruppo, confrontarsi con i compagni per la realizzazione di un’attività comune, conoscere e rispettare le regole di un gioco e interagire con gli altri rispettando i turni, coordinare i propri movimenti anche in rapporto al gruppo ….  presentarsi in lingua, riconoscendo la corrispondenza suono-immagine, riprodurre suoni nuovi a livello orale e riconoscimento della corrispondenza suono-immagine.

I bambini si sono dimostrati interessati e partecipi a tutte le attività didattiche seguendo costantemente le esperte laboratoriali e le insegnanti nelle varie argomentazioni ed elaborazioni grafiche proposte.

 

L’esperienza del progetto è stata più che positiva, dove Tullet e Tanaka interagiscono nella verifica  trascinando i bambini  in un divertentissimo e intelligente gioco passando da un albo illustrato ad un quadro.

qui tre post relativi al progetto

Turlututù                                 parte 1 progetto              parte  2 progetto 

      

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *