Spiedini belli e buoni

Spiedini belli e buoni

by Serena Bovone 

Dettato grafico  tramite lettura specifica dell’albo illustrato la cucina degli scarabocchi   abbinato  a Blop , entrambi  di Tullet Hervé .

Le letture precedenti sono state integrate  dagli albi  di Jo Witek  – Christine Roussej ” la mia cameretta ”  ” il mio amico albero” per alimentare l’immaginazione  e ritrovare segni grafici ricorrenti. 

Come tanti chef  affermati  e pluridecorati  i bambini di  Serena Bovone,  hanno  racchiuso in un piatto  tutte le loro conoscenze sui segni grafici dando vita a grandi opere  da ” divorare ” dove si recepiscono i tocchi personali che ne fanno  piatti unici colorati ed  emozionanti, dal primo all’ ultimo boccone…..ops  grafemo.

Matite, pennarelli, pastelli a cera sono stati gli strumenti  per  interagire con i menu d’autore e organizzare  piatti  all’insegna della ” convivialità” .  

Tutti insieme, attorno ad un tavolo i bambini hanno riportato nei propri piatti la ricetta dettata da Serena. 

 I piatti, sono poi stati ritagliati ed incollati  su tovagliette colorate a piacere dai bambini.

La creatività della cucina stellata ne ha fatto  dei piatti masterchef per ” palati – verifiche ” esigenti! 

Una avventura gastronomica con l’ obiettivo di  riuscire ad armonizzare  attenzione, ascolto e  fantasia . Alcuni piatti firmati  sono qui riportati……

Potrebbe interessare anche 

La cucina in 3D                         Vitamine in cucina                  fantastica pizza

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi    formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *