Primi passi e non solo tra colore e colori

Primi passi e non solo tra colore e colori

Il prato fiorito alla maniera di Tullet 

by Micol Blanchard 

Biblioteca di Predazzo

La biblioteca di Predazzo fra gli eventi estivi ha organizzato il laboratorio artistico creativo “Il prato fiorito alla maniera di Tullet “ dedicato a tutti coloro che avessero l’età compresa tra gli zero e i novantanove anni.

Al mio arrivo, ho avuto così la sorpresa di trovare tra gli iscritti sei bambini tra gli 8 e i 15 mesi.

Sei mamme disposte a mettersi in gioco per far camminare i propri figli/e a piedi nudi nel colore, a sedersi nel colore, a toccare il colore, a sporcarsi di colore, offrendo loro la possibilità di conoscere questo materiale attraverso tutti i sensi coinvolgendo anche il pensiero e le emozioni.

Un modo che ha reso attivi i piccoli artisti facendo loro percepire l’arte a piccoli passi.

Maria Montessori disse:

Il periodo infantile è un periodo di creazione; nulla esiste all’inizio ed ecco che circa un anno dopo la nascita il bambino conosce ogni cosa. […] Nel caso dell’essere umano non si tratta dunque di sviluppo, ma di creazione, la quale parte da zero. Il meraviglioso passo compiuto dal bambino è quello che lo conduce dal nulla a qualche cosa, ed è difficile per la nostra mente afferrare questa meraviglia.

Voi mamme e papà l’avete afferrata. Grazie.

Materiali: grandi fogli di carta bianca, tempera all’acqua sparsa sui fogli.

Mentre i piccoli artisti facevano nuove conquiste esperienziali nel colore, i più grandi seguendo gli input sequenziali che venivano loro proposti, su una lunga striscia di carta bianca, hanno realizzato una “opera unica” da molti intitolata non “prato fiorito” ma “arcobaleno di colori”

Potrebbe interessarti anche: 

            al nido il viso                           Con le mani nel colore                  colorando alla Tullet

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *