L’arte del tessere e dell’intrecciare

L’arte del tessere e dell’intrecciare

Renata Tore 

Scuola infanzia anni 4

scegliere un materiale inusuale come la rete da cantiere, un materiale  tradizionale come
la stoffa e utilizzare  la classica tecnica dell’intreccio per lavorarlo é stata la singolare idea di Renata Tore per inserirsi nel campo espressivo dell’artista sua conterranea Maria Lai

Come lei, Renata ha voluto riprendere l’ uso del filo, tramite strisce di stoffa
per creare immagini ma anche una moltitudine di trame piene  di significati.

Renata  vi propone quindi di recuperare e portare a scuola una rete da cantiere con la quale, tra lo stupore dei bambini proporre il gioco degli intrecci.

Intrecci di relazioni, dell’incontro e dell’intreccio tra culture, di storie, di esperienze,  momenti  collaborativi – formativi  della vita unite da…. strisce di stoffa colorata.

La regola é: infilare la striscia saltando un incastro.

La meraviglia dei bambini nel vedere che sotto le loro mani si forma una fitta ragnatela colorata.

“Giocando” s’ inizia ad affinare la motricità fine e la  coordinazione oculo manuale mentre la stoffa passa sopra ed esce sotto .

 

Cosa succede bambini? Un pezzo di striscia rosso si vede e un pezzo é nascosto .

Se mi metto sotto al banco, maestra lo vedo?

Possiamo vederlo se alziamo la rete da cantiere 

Quanti intrecci possiamo fare? Tanti.

Man mano  intrecciavano si notava una graduale fluidità motoria tanto da poter proporre modelli elaborati, come un ritmo alternato, salta  due incastri poi, uno  e via di seguito.

Realizzando un telaio coloratissimo  a costo zero si  tocca per lo sviluppo motorio e di coordinazione: l’aspetto visuo – spaziale,  il visivo oculo – motorio, la sequenzialità e gestualità .

Tanto divertimento…per un magnifico lavoro cooperativo.

Un percorso  ben inserito, unito e collaborativo  dove si é incoraggiato,stimolato e portato a buon fine una
creazione unica nel suo genere, dove  le regole di attesa nel
rispetto degli altri compagni, sono state rispettate , portando tutti  i bambini a manifestare le loro potenzialità creative.

Vi ricordiamo gli intrecci in arte di Agam

le figure geometriche       sfilata geometrica        gli intrecci di Agam

       

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *