Gelati da passeggio

Gelati da passeggio

Asiah Pinardi per Progetto Infanzia

by Micol Blanchard

Ritaglio da sx verso dx, dal basso verso l’alto.

Per affinare la motricità fine, la coordinazione oculo-manuale e dei piccoli movimenti della mano, per facilitare lo sviluppo della concentrazione e vedere una importante trasformazione  del materiale, vi proponiamo l’ U.D. gelati da passeggio

Una attività per sviluppare la consapevolezza del proprio modo di apprendere, al fine di imparare ad acquisire concetti per valorizzare l’esperienza e le conoscenze dell’imparare a comporre e scomporre.

Divertendosi i bambini/e impareranno a creare e a trasformare figure per poi entrare nel contesto del rappresentare il rapporto figura-spazio.

Si approccia  anche al concetto dell’ equiestensione per equiscomposizione.

L’attività gelati da passeggio, si presta ad accrescere il pensiero creativo e l’immaginazione dei bambini, nonché ad arricchire la loro capacità di applicazione e modellizzazione dell’universo linee.

I gelati diventano così le prime esperienze di figure che subiscono con il taglio della linea, traslazioni, ribaltamenti e rotazioni sul piano del tavolo.

Giocando, i bambini/e, cominciano a verificare che i gelati non sono combinabili fra loro perché linee diverse li caratterizzano, quindi ne colgono le caratteristiche.

La trasformazione consente anche di dare un nome alla forma che si è ottenuta……seghettata, dentata, dentellata, curvata……..
Si possono favorire anche nomi inventati come “ denti da strega”, “ a montagna”,                                 “ piramidoso”, ” a scale” ………

Materiali: cartoncini colorati, forbici, matita/pennarello . Qui puoi scaricare un disegno e qui un altro 

Potrebbe interessarti anche: 

linee verticali                                arte e mate                                     l’onda di Susy Lee

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *