Doodle art

Doodle art

l’arte dello scarabocchio 

by Asiah Pinardi e Micol Blanchard 

Su Facebook mi sono imbattuta in una variante del progetto artistico della popolare doodle art handprint sull’autunno, della blogger Kate di The Craft Train. Un post in linea con le nostre proposte pertanto ci agganciamo e vi proponiamo quanto segue. 

Nel suo post si legge che cambiando il colore della foglia e dello sfondo si accede a tutte le stagioni.

Verissimo, aggiungo io, basta solo cambiare soggetto per entrare in Halloween, Natale, Carnevale e  Pasqua  per la quale vi stiamo preparando un post ad hoc. 

La nostra art- creative Asiah si è messa subito all’opera per proporvi  idee.

Starà a voi modificare il soggetto e le sezioni da riempire con i segni grafici a seconda dell’età di bambini/e.

Potrete proporre il riempimento delle sezioni sia con il dettato grafico, sia giocando con il lancio del dado o in assoluta libertà da parte dei bambini.

L’importante sia uno spazio, per sperimentare, provare, osare, inventare.

Anche i colori naturalmente possono essere a piacimento.

Ricordate che:

– l’attività può essere sviluppata in momenti diversi, ad esempio ogni sezione può essere riempita ogni qualvolta abbiate portato i bambini a conoscenza di un nuovo segno grafico.

– l’attività può essere effettuata per entrare in un ritmo = dettato ritmico: spirale, spirale, pallino –spirale, spirale, pallino – spirale, spirale, pallino – spirale, spirale, pallino.

Durante le attività di pre – grafismo mettete un sottofondo musicale per dare il giusto relax.  

Queste attività hanno lo scopo di favorire tutte quelle abilità percettive, di motricità fine e di tipo grafico che offrono l’opportunità di arrivare facilmente alla scrittura.

Solo con un allenamento costante il bambino arriverà attraverso le attività ludiche ad apprendere sia la corretta postura sia la corretta presa dello strumento grafico.

Attività che Giovanna Salamone propone spesso sia con attività libera pre grafica, sia attraverso il dettato grafico. Grazi Giovanna.

l’arte di Donna Sharam                    I tepee degli indiani                           effetto farfalla 

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *