Arte e inglese: horizontal and vertical lines!

Arte e inglese 

Let’s draw some

horizontal and vertical lines!

by Asiah Pinardi 

Traguardo di sviluppo delle competenze:
Il bambino impara a relazionarsi con sé e con l’altro, sperimenta sia fisicamente sia gestualmente gli spazi ed i percorsi di una linea, di un cerchio.
Apprendimento dei termini inglesi in un contesto di gioco e condivisione.

Conoscenze preliminari:
Conoscere cosa sono il punto, la linea, il cerchio.Presentazione dell’attività :
In questo laboratorio i bambini impareranno a conoscere il corpo e il movimento sperimentando linee e cerchi nello spazio e su foglio. Un percorso di condivisione e diversità che farà conoscere il sé e l’altro. Un gioco da svolgere in giorni differenti, per favorire la concentrazione e l’apprendimento della lingua straniera.
Il materiale:
per questa attività saranno necessari pennarelli colorati, un foglio A3, due fogli A4 per bambino, colla, forbici. Immagine quadro di Didier Triglia.

Giorno 1

La maestra disegna a terra una linea orizzontale, horizontal line, ed una verticale, vertical line.
I bambini camminano sulle linee ed imparano a conoscerne le direzioni e le diversità.
Uno spunto interessante di gioco è quello di far sovrapporre le due linee, così da far incrociare i bambini nei loro percorsi, che dovranno passare a turni.

Ora prendiamo un foglio A3 e disegniamo delle linee orizzontali – horizontal lines – su tutto il foglio, utilizzando un colore a nostra scelta.

A questo punto i bambini si scambiano il pennarello tra di loro, e proseguono disegnando sullo stesso foglio delle linee verticali, vertical lines.

Let’s draw some horizontal and vertical lines!

Giorno 2

La maestra disegna sul pavimento un cerchio (a circle) con dentro un puntino (a point). I bambini camminano sulla linea del cerchio ed imparano a conoscere la forma, mentre un compagno sta in piedi al centro, in corrispondenza del puntino.

È possibile ricreare un’attività più variegata poggiando nella stanza diversi hula hoop e dividendo i bambini in piccoli gruppi, facendoli spostare da un cerchio all’altro a ritmo di musica individuando i cerchi in base ai colori: yellow circle, red circle, blue circle, green circle. 

Adesso disegniamo! Ad ogni bambino vengono assegnati un foglio A4 ed un pennarello nero (black).

Ora realizziamo due cerchi con al centro un puntino.

Let’s draw two circles with a point in the middle.

 

Giorno 2

Su un foglio A4 i bambini disegnano una macchia rossa.
Ora si ritaglino i due cerchi e la macchia per comporre sul foglio A3 una faccia divertente!
Infine ripetere insieme i termini imparati, con i colori di cui è composto il disegno.

Conosciamo l’artista e…. osserviamo cosa abbiamo imparato

Guarda! Abbiamo creato una maschera in stile  Didier Triglia! 

Il bambino ha imparato a:

  • Conoscere gli spazi e le forme.
  • Conoscere il movimento del suo corpo e quello degli altri.
  • Sperimentare un movimento gestuale e poi grafico.
  • Condividere gli ambienti e il materiale con gli altri bambini.
  • Ascoltare ed eseguire le richieste della maestra.
  • Ripetere i termini in inglese, e riconoscere gli oggetti cui si fa riferimento con gli stessi.

Potrebbe interessarti :

                   Didier Triglia                   Didier Triglia                        Didier Triglia 

 

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola e ai suoi Webinar  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *