Tutti i colori del mondo

Tutti i colori del mondo

 

Video 

Verissimo Giulia ( 5 anni ) abbiamo mescolato tra loro i colori e ne sono usciti tutti i colori del mondo per dipingere la nostra tela.

Per presentare ai bambini l’albo illustrato ” Colori ” di Tullet Hervé, lo staff di #progettoinfanzia é partito da una attività collettiva.

Una grande mano nera su cartellone bianco.

Metodologia:

      

Presentazione dei  colori primari . In pittura si definiscono colori primari quelli che non si possono ottenere dalla mescolanza di altri colori. I colori primari sono  rosso, giallo, blu.

Mischiando due colori primari si ottengono i colori secondari.

  • giallo + rosso = arancio
  • giallo + blu = verdeQuesta immagine mostra una Ruota Cromatica con i Colori Caldi e Freddi
  • rosso + blu = viola

giallo + rosso+ blu = marrone , mescolanza che raramente viene presa in considerazione, chissà perché

=

Tutti i colori del mondo

aagiungo il bianco ottengo un colore più chiaro, aggiungo il nero ottengo un colore più scuro.

Dopo aver giocato con le mescolanze, i bambini hanno dipinto il contorno della mano gigante , per poi proseguire con delle macchie di colore attorno ad essa.

Dal collettivo all’individuale 

Appresa  la tecnica della mescolanza e della colorazione, ogni bambino ha dipinto la propria mano. Impronta realizzata in precedenza con le proprie maestre affinché si asciugasse.

“L’idea è aprire uno spazio di libertà, lasciarsi portare da un’improvvisazione comune che autorizza anche l’incidente di percorso o l’eccesso. Realizziamo un’opera comune condividendo un momento unico.” dice Tullet stesso.

Quello dell’arte collaborativa è un metodo non linguistico di partecipazione attiva e collettiva alla creazione artistica cosa che ritroviamo in tutti i workshop proposti da Hervé Tullet in tutto il mondo.

Inclusività, collaborazione, esperienza: sono queste le caratteristiche di questa esperienza.

Obiettivi

  • Favorire socializzazione, collaborazione e inclusione
  • Lavorare a più mani su grandi o piccole superfici
  • Condividere esperienze ludiche e creative

Ora toccherà alle insegnanti proporre ai bambini la lettura di vari albi illustrati per cercare connessioni e similitudini all’attività svolta.

Dimenticavo di dire che l’attività é stata abbinata alla lingua inglese.

con un filo 1 parte                    Lionni e Tullet      con un filo 2 parte 

     

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *