Tullet o Calder mania l’importante la linea ci sia: il porta cellulare

Tullet o Calder mania l’importante la linea ci sia:

il porta cellulare

tullet-mania

in biblioteca é stato letto ai bambini il libro  ” un gioco ” di Tullet Hervé , che cita : segui la linea con il dito e vedrai…..

Dopo aver seguito le indicazioni di gioco-lettura di Tullet, i bambini sono stati invitati dallo staff di #progettoinfanzia a realizzare un porta cellulare.

 

tullet-

Materiali: 2 tubi della carta igienica, 1 tubo dello scottex, ( entrambi sceglieteli ben solidi) un paio di forbici, una matita, un pennarello marker nero ,  uniposca o marker nei colori giallo, rosso e blu. Colla.

0-tullet-

Appoggiare sui tubi della carta igienica il tubo dello scottex, con la matita tracciarne la forma, tagliare con le forbici .

3-tullet-

Infilare il tubo dello scottex nei fori dei tubi della carta igienica, tracciare il rettangolo delle dimensioni del cellulare, ritagliare. Se il tubo dello scottex ti sembra troppo lungo, puoi accorciarlo per dare le giuste proporzioni. Una goccia di colla per bloccare i tubi.

tullet-4

Lasciare ai bambini la piena libertà di segno grafico , affinché nel tracciare una linea con il marker nero realizzino tante giravolte, che dovranno dipingere utilizzando i colori giallo, rosso e blu.

tullet-mania

Tullet o Calder mania l’importante la linea ci sia:

il  porta cellulare.

Anche l’arte di Alexander Calder, può essere un ottimo input per realizzare il porta cellulare .calder 11

oppure potrebbe essere l’idea per andare a cercare nell’arte chi dipinge linee realizzando giravolte.

Tanaka                                    Un gioco                                segni grafici 

f prodotti (1) 8a-    7 (4)

 Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati / eventi  formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *