Tre straordinari pittori al nido

Tre straordinari pittori al nido

L’arte entra al nido di Sabrina Bonini

Il tema conduttore del progetto è stato  ispirato dalla patecipazione di Sabrina agli #ArTELIER di #progettoinfanzia  e dai post pubblicati, che troverete in ogni passaggio tematico.

Il percorso é stato scelto partendo da una scelta oculata dei quadri, dei materiali, degli strumenti per permettere al bambino di “leggere”  spontaneamente le immagini e di poter utilizzare le tecniche con facilità.

Un breve racconto ha accompagnato la presentazione del colore e del quadro, messo a loro disposizione prima per ” giocare” affinché ne prendessero coscienza e conoscenza, per poi passare alla lettura e alla rappresentazione grafica .

Questa é la storia di tre orsi, tre fratelli, tre straordinari pittori , ognuno di loro ha il suo

colore preferito e con questo ama dipingere bellissimi quadri.

Milo, il più grande dei tre, ama il colore ROSSO,

 e tutto ciò che  di rosso trova in giro, le fragole,

i pomodori, il fuoco, il cuore e un caldo tramonto.

Ecco uno dei suoi bellissimi quadri, proviamo a riprodurlo.

Albero alla Vandenbogaard

tecnica utilizzata :

stampa con tappi di sughero

su foglio da disegno A4 con

prestampato tronchi stilizzati

 

Poi c’é Gino, il secondo, con il GIALLO

il suo colore preferito, tante sono

le cose gialle,

i limoni, le stelle, la luna ed il sole,

ma ancor di più lo sono i suoi quadri.

Che ne dite riusciamo ad

eguagliarlo?

Ci proviamo

Fiori alla Van Gogh

tecnica : stampe con fiori essicati

latte e curcuma su foglio da disegno

A4 con prestampato un vaso.

 

 

Ed infine ecco Tino, il piccolino di casa, ma anche il più deciso dei tre.

Deciso come il suo colore preferito, il BLU. Blu come i mirtilli, il palloncino  della canzone,

blu come il cielo e le onde del mare, che lui così tanto ama disegnare.

La grande onda di Hokusai   tecnica schiuma da barba con forchetta.

Ora che anche il blu abbiamo conosciuto , con un tuffo ci lanciamo e alla scoperta di altri

colori andiamo. Dipingere é assai divertente, ma se lo fai in due, lo é ancor di più.

Se sono i pittori Milo e Gino ad incontrarsi, una magia é pronta ad avverarsi!

Uno spruzzo ROSSO di qua e uno GIALLO di la, e come per magia l’ARANCIONE eccolo qua.

Ora aiutiamo i nostri due amici orsi a creare un nuovo quadro con protagonista il colore arancione.

Come Kandisnky : tecnica con griglia  e spugna  rosso+ giallo = arancione

Ora sono i pittori Gino e Tino ad incontrarsi, e subito il GIALLO  e il BLU iniziano ad amarsi.

Nulla é da darsi per scontato, ecco un nuovo colore si é creato!

Da un piccolo  blu e  un piccolo giallo un  salto in un verde prato fallo.

Aiutiamo i pittori Gino e Tino a rendere il verde protagonista di un nuovo quadro.

Come Pollock: tecnica su tela con palline che rotolano nel blu e nel giallo= verde.

Non bisogna tanto aspettare se un altro colore vuoi realizzare.

Ecco qui una nuova unione per creare una gradevolissima confusione.

Il ROSSO di Milo da una parte e il BLU di Tino dall’altra,  ed ecco che un altro colore abbiamo preparato  e ad un nuovo quadro abbiamo pensato .

Come Kaufmann:  tecnica della garza. rosso + blu  = viola

Con i pittori Milo, Gino e Tino alla ricerca di nuovi colori siamo andati

con rosso, blu, giallo, arancione, viola e verde si colora, si sperimenta e  si pasticcia a più non posso per ottenere un capolavoro grosso!

Pollock: tecnica delle macchinine.

potrebbe interessarvi sempre sull’arte al nido:

colorando alla Tullet                  Pasqua al nido           Papaveri e colore 

     

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

 

 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *