Segno, forma, colore: bambini in arte

Segno, forma, colore: bambini in arte

scuola dell’infanzia anni 5

con Micol Blanchard e Giulia Salis 

L’originalità, la fantasia e la bellezza che ritroviamo nel ” capolavori” dei bambini NON deve essere giudicata ma apprezzata, in quanto produzione  in sintonia con il suo processo evolutivo.

L’insegnante deve calibrare l’attività gafico pittorica, affinché l’attività o il laboratorio sia strumento utile alla conoscenza delle cose e alla loro comprensione.

Quindi molta attenzione deve

essere posta alla scelta dell’opera

d’arte da presentare e alla

tecnica da utilizzare.

Per una sezione di bambini di 5 anni,

che avevano già lavorato sui segni,

forma e colore, si é cercato  nel book

di Karla Gerad, una tela  che  li

comprendesse per poi procedere alla

scelta delle tecniche da adottare che fossero idonee al soggetto da rappresentare per

far riprodurre in modo personale la tela proposta.

    

1 step: presentazione del quadro

2 step : lettura del quadro

3 step: presentazione del materiale da utilizzare

4 step: come  utilizzare il materiale

5 step: scelta del materiale

6 step: collage

   

7 step: grafemi liberi

8 step: mostra delle opere realizzate

   

9 step: titolo dell’opera = un mondo colorato – una città- un quartiere……………..

altri obiettivi specifici raggiunti:

 

– sa osservare e “raccontare” un’opera d’arte

– sa sperimentare  tecniche e modalità grafo – pittoriche di varia natura

– sa riconoscere segno, forma, colore

– utilizzare materiale di riciclo in modo creativo

I bambini hanno lavorato individualmente per favorire l’ autonomia e la concentrazione.

Una riproduzione del quadro è stata  a loro disposizione  come riferimento per tutta la durata del laboratorio.

Un grazie di cuore a  Giulia Salis dal team di #progettoinfanzia 

Potrebbe interessarti anche 

progetto cittadinanza 2       esperienze d’arte                   progetto cittadinanza 1

      

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *