Post dedicato a noi donne

Post dedicato a noi: donne

dice Luciana Littizzetto: basta con ‘sta festa della donna. Ammucchiamo queste benedette mimose e facciamo un falò. Ormai ci siamo emancipate.

Verissimo Luciana,  non dobbiamo attendere la festa delle donne per  dire al mondo ci siamo anche noi, dovremmo  ricordare le violenze che ancora subiscono molte, troppe donne.

 

 

Per tutte le violenze consumate su di Lei,
per tutte le umiliazioni che ha subito,
per il suo corpo che avete sfruttato,
per la sua intelligenza che avete calpestato,
per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,
per la libertà che le avete negato,
per la bocca che le avete tappato,
per le ali che le avete tagliato,
per tutto questo:
in piedi, Signori, davanti ad una Donna.
(William Shakespeare)

 

 

Attività by Renata Tore.

Obiettivo:  In relazione alle proprie capacità 

e al proprio vissuto,

si impegna in campi espressivi, motori

ed artistici che gli sono congeniali;

misurandosi con tecniche innovative  e

imprevisti.

Metodologia dell’attività

” Post dedicato a noi donne “:

dopo aver scelto con i bambini e

ritagliato un viso dei quadri di

Romina Lerda si è realizzato

lo sfondo con la

tecnica presentata nel post

” sfaccettatura di Donna ”  

Renata ha proposto ai suoi bambini di  arricciare la carta con la tecnica dei riccioli, cioè

tirandola con un ferro, i riccioli ne hanno abbellito la capigliatura.

Verifica:   dopo l’attività i bambini hanno descritto la loro opera d’arte
dando spazio alle proprie emozioni e alla gioia di aver appreso una nuova tecnica. Obiettivo raggiunto attraverso l’attività ” Post dedicato a noi donne ”

#progettoinfanzia.net ringrazia Renata  Tore  e Daniela Valentini

potrebbe interessarvi anche:

allo specchio                        Fermento innovativo     Capelli al vento 

     

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /workshop formativi  per proporre arte e immagine nella scuola

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *