“Piccoli esploratori alla scoperta del loro territorio” dalla parte delle maestre: finalità educative, metodologia

mappa 2In giro per la scuola, il paese…e oltre!
Premessa
Il progetto “piccoli esploratori alla scoperta del loro territorio” costituisce un percorso pensato
Per avviare i bambini alla scoperta del paese, della cultura e, perché no, del tessuto economico locale in modo diverso e adatto alle capacità dei nostri piccoli alunni.
Le modalità di lavoro utilizzate in questo itinerario sono varie: la prima basta sulla ricerca-azione al fine di scoprire le caratteristiche del centro abitato sia in termini geografici che storico-naturalistici. Ma la metodologia privilegiata, tuttavia, è quella legata alle attività di laboratorio e a quelle grafico-manipolative per permettere ai bambini stessi la ricostruzione e la rielaborazione dei contenuti e dei dati acquisiti .
Date queste premesse, non si può prescindere dall’organizzare visite guidate presso i luoghi più significativi del paese, in sinergia con tutte le agenzie che lavorano sul territorio.
Conoscere il proprio paese,familiarizzare con gli elementi che lo compongono ( strade,quartieri, negozi,chiesa,scuola,biblioteca), esplorarlo nel suo aspetto istituzionale (municipio, caserma dei carabinieri, polizia locale) aiuterà i bambini a raggiungere la consapevolezza della nostra realtà territoriale e delle regole necessarie ad una convivenza civile.
Metodologia
L’itinerario educativo-didattico parte dal sollecitare la naturale curiosità del bambino riguardo l’ambiente che lo circonda.
Il lavoro operativo, le attività sono pensate per:
• partire dal vissuto del bambino, dalle sue intuizioni e previsioni, su ciò che sa, che conosce e a cui è emotivamente legato;
• creare motivazioni ed aspettative sulle quali ragionare dopo le uscite per valorizzare il gusto della scoperta;
• stimolare l’osservazione, la sperimentazione attraverso esperienze dirette in un approccio multidisciplinare con attività di gruppo e individuali;
• stimolare la capacità di fare domande, di riflettere sulle risposte;
• sviluppare la capacità di rappresentare, confrontare, verificare le ipotesi iniziali con le realtà scoperte;
• tradurre i dati dell’esperienza in elementi simbolici ed in tracce personali dei percorsi compiuti.
Finalità educative del progetto
Il progetto è finalizzato a sviluppare il senso di appartenenza al paese, la conoscenza delle tradizioni e della storia locale. Lo scopo non è solo quello di conoscere la realtà in cui viviamo, ma anche di imparare ad osservare ciò che ci circonda, utilizzando l’ambiente come un “libro” da cui imparare.
Questi sono gli obiettivi formativi che ci siamo poste:
• sviluppare l’autostima per consolidare la capacità di vivere nuove esperienze in un contesto sociale-ambientale allargato;
• sviluppare la capacità di esplorare la realtà e di interiorizzare le regole della vita quotidiana per assumere comportamenti sempre più responsabili;
• favorire atteggiamenti e comportamenti etici rispettosi della diversità e della cosa pubblica
• osservare in modo organizzato l’ambiente in cui si vive e prenderne coscienza

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *