Mangiare sano video 

1 vizoli

 Assaporare agrumi, frutta e verdura con lo staff di #progettoinfanzia 

La ricchezza di prodotti freschi proposti in un grande cesto permette ai bambini di: vedere, toccare, annusare, ascoltare il suono prodotto dalla rottura di un ortaggio o frutto, 2 vizoli assaggiare e riconoscere tanti gusti diversi. Un mondo da gustare in tutti i sensi.

I bambini manipolando i singoli prodotti, banana, mela, pera, arancia, limone, kiwi, finocchio,carota,  cipolla, aglio, zucca, zucchina,  patata, insalata, radicchio,

3 vizoline hanno percepito le diverse consistenze e caratteristiche , ne hanno  ascoltato il rumore prodotto alla spezzatura e annusato il  profumi o odore  sprigionato, prima di passare all’assaggio.

Un gioco pratico e gustoso per far comprendere meglio ai bambini la complessità di quanto si mettono in bocca.4 vizoli

Una buona educazione  alimentare passa anche attraverso più campi d’esperienza, perciò lo staff di #progettoinfanzia ha proposto a chiusura laboratorio di utilizzare la frutta e verdura rimasta nei piatti per dipingere un quadro di Luiza Vizoli

5 vizoliQuesta idea ai bambini é piaciuta moltissimo e con estrema facilità sono entrati nel ruolo di pittori   dando  vita al quadro  utilizzando  ortaggi e frutta bagnati nel colore, stampando sulla tela facendo attenzione a scegliere gli alimenti nelle 3 dimensioni per realizzare i fiori.

7 vizoli

Per accendere la curiosità dei bambini sull’alimentazione  ed iniziare un laboratorio fonologico proponiamo la lettura del libro ” prosciutto e uova verdi ” del Dr. Seuss

Un assaggio del libro8 vizoli

Quel tal Nando!
Detto Ferdi!
Non mi piace
Quel tal Ferdi!
Vuoi prosciutto e uova verdi?
Non li voglio,
detto Ferdi.
Non mi piacciono
Prosciutto e uova verdi.
Vuoi assaggiarli qua o là?
Non li voglio qua né là.
Non li voglio e non mi va.91748c
No al prosciutto e uova verdi,
non li voglio, detto Ferdi.
Vuoi provarli a tavolino?
Vuoi provarli col topino?
Non li voglio a tavolino.
Non li voglio col topino.
Non li voglio qua né là.
Non li voglio e non mi va.
No al prosciutto e uova verdi.
Non li voglio, detto Ferdi.

Una filastrocca lunga come un libro, tutta da gustare. Proprio come il prosciutto e le uova verdi che quel tal Nando (detto Ferdi) vuole assolutamente far mangiare al suo amico. Prova in tutte le maniere possibili: suggerisce, per l’assaggio, posti veramente carini, la compagnia di animaletti più che amichevoli di varie dimensioni, trenini, barchette, gallerie e tutto quello che ti viene in mente.

9 vizoliNon lo lascia in pace, tanto che, proprio alla fine… Una delle opere più conosciute del Dr. Seuss, sia per la vivacità delle immagini, sia per la simpatia del testo, che verte attorno a un vassoio contenente un insolito cibo colorato… Lo humour bonario e irresistibile, la musicalità della frase e il ritmo scoppiettante dei versi in rima, la modernità straordinaria dei testi, immediati e surreali, la stravagante originalità dei personaggi e dei luoghi, senza tempo e senza età, fanno de ”I libri del Dr. Seuss” una collana divertente per i piccoli, che sono estimatori d’istinto del nonsense intelligente, ma anche per gli adulti. Tutti restano incantati dalla costante e arguta presa in giro della stupidità gratuita, singola e di massa, dall’ingegneria fantastica con cui il Dr. Seuss dà origine a macchinari strampalati e a improbabili mezzi di trasporto, dall’architettura surreale dei luoghi, dalla deformazione temporanea delle cose e degli eventi così efficace a rappresentare l’assurdo della realtà e del mondo dei grandi. Titolo originale: ”Green eggs and ham” (1960, 1985).  tratto da http://www.giuntiscuola.it/

potrebbe interessarti della Vizoli :

senza pennelli                         é primavera        

3   8 luiza vizioli

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

Share on Facebook0Share on Google+1Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *