MAI SAZI…DI CRESCERE. La storia

ASCOLTIAMO LA STORIA…e la ricostruiamo in sequenze temporali

Per favorire la concentrazione e l’ascolto, all’interno della sezione abbiamo predisposto un angolo morbido , chiamato dai bambini “l’angolo magico”, e , modulando il tono della voce aiutandoci con i pupazzi, abbiamo raccontato ai bambini il susseguirsi delle vicende del dell’amico bruco che, nascosto sotto un foulard colorato, si è svelato nel momento in cui inizia a mangiare la frutta. Naturalmente,pizap.com14406696111511l’attenzione dei bambini al comparire del bruco è stata subito altissima e le attenzioni sono state immediatamente rivolte a questo nuovo amico che è passato di mano in mano per essere guardato, toccato, esplorato.


Abbiamo, poi, pensato con i bambini di costruire un grande mobiles da appendere al soffitto della classe per ricordarci della storia del bruco “mangione”.

collage mobiles

Le competenze che si volevano sviluppare nei bambini sono:
– la capacità di ricostruire in ordine cronologico la storia
– la fruizione autonoma del racconto
– il riconoscimento (verbale e non verbale) dei personaggi ed elementi principali della storia
Non poteva mancare, naturalmente, la costruzione a sequenze di un libro “tutto nostro” e fatto interamente da noi sia individuale che collettivo

pizap.com14406739242022

potrebbe interessarti anche:

 La teoria        Attività e  Obiettivi       La settimana   L attività motoria  Metodologia 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *