La principessa dai sensi stregati. Nella stanza di TUTTOVEDO: una storia sui colori

I COLORI

Rielaborazione di una storia di L.Veronesi ed.Emme

Un quadrato bianco è chiaro come la luce.

Nel silenzio di  quel bianco, un bel giallo si ferma a risposare. Subito il suo fratellino lo raggiunge. I triangoli diventano due e stanno quieti e buoni dentro la calma luce di quel quadrato.

Ad un tratto che succede?

Un’ombra grande e scura viene avanti minacciosa…un grosso rotondo blu entra nel quadrato e rotola

Verso i triangoli.

La pace è finita!

I poveri triangoli tentano di scappare di qua e di là, ma il tondo blu, grande e senza punte, corre più di loro e riesce a fermarli. E mentre i triangoli e il rotondo giocano a rincorrersi, ecco arrivare, vispi vispi, due rettangoli rossi. È una brigata di monelli, allegri e felici e hanno voglia di giocare! Tutti si mettono a correre, a saltare, a rincorrersi, a giocare ad acchiapparsi…. Ma ad un certo momento arriva un triangolo nero come il carbone, nero come la paura…. È prepotente il nero, è il più forte di tutti i colori e diventa sempre più grande….finchè copre tutto e tutti…. E tutto diventa nero come il buio , come la notte.

 

naturalmente tutto è stato prima drammatizzato ( con gran divertimento di tutti!)

e questi sono i nostri lavori

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *