la principessa dai sensi stregati . La storia

La storia

Sono il principe Ubaldo e sono arrivato con il mio cavallo bianco. Sono alto, magro, ho i capelli neri e gli occhi verdi. Il mio vestito è tutto azzurro e anche il mio mantello e per questo mi chiamano anche principe azzurro. In testa ho una corona incastonata di pietre preziose e una spada molto affilata.

Sono venuto nella vostra scuola, ma proprio nella sezione dei piccoli, per chiedervi aiuto.

Sentite cosa mi è successo.

L’altro giorno sono andato al castello a trovare la mia principessa, ma non l’ho trovata. Poverina! E’ stata rapita da una strega cattiva di nome Lucilla che, con uno strano incantesimo, le ha rubato tutti i sensi. Ma voi bambini lo sapete cosa sono i sensi? No? Allora ve lo spiegherò io: sono il tatto, la vista, il gusto, l’udito e l’olfatto.

Adesso la mia principessa non può più toccare, vedere, gustare, sentire, annusare.

Volete aiutarmi a ritrovare la principessa e a sconfiggere la strega cattiva?

     Un modo ci sarebbe e con il vostro aiuto l’incantesimo potrà svanire e al principessa Dorotea potrà di  nuovo

TOCCARE          con   le sue mani,VEDERE con i suoi bellissimi occhi,

GUSTARE con la sua bocca rossa, SENTIRE con le sue orecchie

e ANNUSARE con il suo bel nasino.

Sentite allora cosa faremo: con l’aiuto delle vostre maestre potreste aprire le finestre colorate del castello e preparare dei regali che io porterò man mano alla strega Lucilla.

Ciao e grazie

Firmato

Il principe Ubaldo

ECCO I NOSTRI CASTELLI

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *