la principesa dai sensi stregati: nella stanza di TUTTOTOCCO

Aprendo la finestra rosa della stanza di TUTTOTOCCO i bambini, attraverso giochi sensoriali,

hanno l’opportunità di riconoscere,denominare, classificare oggetti e materali

individuandone le caratteristiche( e i contrasti) utilizzando

mani e piedi, occhi aperti o chiusi o, meglio ancora,bendati.

Il percorso progettato prevede:

-un regalo del personaggio mediatore

– la rilevazione delle conoscenze spontanee dei bambini attraverso conversazioni guidate

-un approccio conoscitivo e di scoperta che passa attraverso la manipolazione diretta degli elementi ritrovati nello scrigno dorato

– un approccio creativo/costruttivo che si traduce,anche, nella creazione di oggetti da regalare alla strega

-un approccio ludico/corporeo che si realizza attraverso attività motorie e psicomotorie

-un approccio musicale che prevede l’affiancamento alle attività di canzoni che riguardano i 5 sensi

Questo permette ai bambini  di acquisire i loro “saperi” per “costruzione” e di consolidare l’apprendimento attraverso la ricerca e la sperimentazione diretta, offrendo, in parallelo,” la possibilità  di manifestare una molteplicità di modi di essere intelligenti”( C.Scurati)

Citando I.Fiorini,“il bambino è attivo…..perchè è cognitivamente impegnato a misurarsi con problemi che lo sfidano e lo maturano”

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *