Iniezioni di creatività

Iniezioni di creatività

I bambini esprimono pensieri ed emozioni con immaginazione e creatività : l’arte orienta questa propensione,educando al piacere del bello e al sentire estetico.

L’esplorazione dei materiali a disposizione consente di vivere le prime esperienze artistiche, che sono in grado di stimolare la creatività e contagiare altri apprendimenti”

l’incontro dei bambini con l’arte è occasione per guardare con occhi diversi il mondo che li circonda.

I materiali esplorati con i sensi, le osservazioni di luoghi e opere aiuteranno a migliorare le capacità percettive, a coltivare il piacere della fruizione, della produzione della invenzione,e ad avvicinare alla cultura e al patrimonio artistico”.

Tratto dalle indicazioni nazionali per il curriculum settembre 2012

Questo è il nostro punto di partenza.

Guardare con i bambini un’opera d’arte ci permette di:

  • superare lo stereotipo
  • potenziare il pensiero divergente nei bambini
  • avvicinare all’arte e ai diversi stili rappresentativi
  •  favorire la formazione del senso estetico nei bambini

ATTRAVERSO UNA SPERIMENTAZIONE OPERATIVA

L’obiettivo è quello di

GUARDARE, ASCOLTARE, IMMAGINARE, RACCONTARE

l’arte

DSCN2308

Secondo Van Gogh “ la natura si dispiega come perpetua, illimitata e mutevole mostra d’arte; saranno proprio i 4 elementi della natura le tematiche portanti di un percorso che vuole avvicinare i bambini al mondo dell’arte, esplorandola n modo motivate e divertente.

L’arte trova proprio nei bambini un pubblico straordinariamente sensibile e recettivo, capace di emozionarsi e comunicare, passando dalle esperienze sensoriali e percettive a quelle della sfera emotiva e dell’immaginazione.

Utilizzando una grande varietà di materiale, sperimentando varie tecniche e diversi linguaggi espressivi, i piccoli “artisti” riusciranno a valorizzare la spontaneità e la fantasia senza inibizioni arrivando a soluzioni e realizzazioni inaspettate anche per noi insegnanti.

Lasciare spazio allo stile personale, alla libera interpretazione de reale è fondamentale. L’atto creativo è un piacere fisico e psichico, è il piacere di riuscire ad esprimersi senza tensioni per la riuscita.

L’osservazione di opere d’arte saranno vissute dai bambini, superando l’iniziale stupore, come occasioni non solo di interesse ma anche di sviluppo emotivo, riflessivo, espressivo e, perché no, anche matematico.

Il dipingere è meraviglioso, rende più allegri e più pazienti.

Dopo non si hanno le dita nere come quando si scrive, ma rosse e blu.”
(Hermann Hesse)

IMG_0872

Se ci seguirete potrete scoprire quali sono le opere d’arte che abbiamo scelto per “lavorare” con i bambini!

potrebbe interessarti sull’acqua :

obiettivi acqua                    Rosaspina e l’acqua          tutto il progetto 

acqua 3 bottiglia (2)  5 acqua

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /giornate formative  per proporre arte e immagine nella scuola 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *