Il ritmo della narrazione

Il ritmo della narrazione

dettato  grafico

scuola infanzia – età eterogenea

Ecco tutto il percorso laboratoriale di #micolblanchard con i bambini della scuola dell’infanzia per giungere al dettato grafico, partendo dal “pratofiorito ” alla Tullet arrivando all’opera d’arte della De Klerk

1° step Il prato fiorito di Tullet Hervé  

 

approccio ludico al

dettato grafico-pittorico

2° step l’arte di Nadine de Klerk 

per la manualità fine, la

coordinazione oculo manuale,

saper osservare, analizzare e

reinterpretare individualmente

un’ opera d’arte

 

3° step preparazione dello sfondo, base dell’opera d’arte di Nadine de Klerk 

Per conoscere ed approfondire nuove tecniche pittoriche, acquisire schemi di azione e

focalizzare l’attenzione sui comandi

4° ed ultimo step

il ritmo della narrazione,

dettato grafico

Imparare ad

ascoltare , prestare

attenzione e comprendere

i messaggi verbali

per reinterpretare

con il proprio stile

personale una opera d’arte

Materiali: cartoncini colorati in varie misure,  pennarelli, colla stick,  base cartoncino

preparata precedentemente.

     

Prima fase collettiva: dati una serie di cartoncini colorati di varie dimensioni, i bambini sono stati invitati da #micolblanchard a riprodurre graficamente  i segni grafici evocati  facendo attenzione anche al cambio  pennarello- colore , cambio cartoncino.

 

Seconda fase: lettura dell’opera d’arte di Nadine de Klerk. Come ha realizzato l’opera d’arte Nadine, quali sono i segni grafici presenti nell’opera di Nadine.

Terza fase: elaborato individuale. Anche noi come Nadine de Klerk.

Sulle le basi preparate in precedenza, collage in sovrapposizione  e non: grande – medio – piccolo, grande – medio, grande – piccolo, medio – piccolo,  dei cartoncini.

quadro di Nadine de Klerk

Ciascun bambino, come elemento compositivo, riproduce i segni grafici appresi attraverso la visione del quadro di Nadine de Klerk, il dettato grafico e la visione dei segni proposti da Tullet nella copertina dell’albo “la cucina degli scarabocchi”.

  Mostra delle opere  incorniciate nella scatola prima di  portarle a casa.

potrebbe interessarti

torte di fango                             La furia di Banshee                       Matisse 

      

 Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

2 pensieri su “Il ritmo della narrazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *