Ciabatte da camera per mamma e papà

Ciabatte da camera per mamma e papà

Per arrivare alla pre – scrittura  il bambino deve conquistare abilità motoria unita alla capacità discriminativa visiva , ad una buona coordinazione oculo manuale  spazio motoria.

Per arrivare ad avere queste abilità il bambino ha bisogno di allenamento, un allenamento non impositivo, attraverso il gioco, il divertimento, non vi é obbligo di scrivere per consolidare gli automatismi grafo -motori.

      

Lasciamolo scarabocchiare,per prendere confidenza con il segno grafico, sarà dallo scarabocchio che passerà ai  puntini, trattini,  linee rette, linee curve,  girandole, cerchi …………..senza farlo copiare o seguire schemi preordinati.

Come fare senza schemi preordinati? Partendo da giochi sensoriali ……… dalla lavagna di sabbia o farina di mais per tracciare segni di  Maria Montessori ……… al prato fiorito descritto nel libro ” la fabbrica dei colori” di Tullet Hervé ….. al libro ” un gioco” sempre di Tullet Hervé per chiudere sui quadri di Alexander Calder , Amy Giacomelli………..

Divertimento, fantasia, gioco, creatività in qualunque attività .

Questo é quanto proponiamo alle insegnanti che partecipano  ai nostri #ArTELIER .

Per arrivare a realizzare delle stupende ciabatte ricorrendo ai segni e simboli visti nei quadri o nei libri .

Materiali: ciabatte in TNT acquistabili su internet e pennarelli uniposca.

 

potrebbe interessarti anche:

tecniche miste                              Un gioco                         non so disegnare       

   8a- 

             

Buon lavoro da#progettoinfanzia che vi attende ai suoi atelier partecipati /corsi formativi  per proporre arte e immagine nella scuola 

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *