Archivi categoria: classificazione

Il mondo dei sassi

 

Il mondo dei sassi

Per coinvolgere i bambini, abbiamo chiesto loro di raccogliere un sacchetto di sassi nel giardino di casa.

Ogni bambino ha rovesciato i propri sassi sul foglio e abbiamo creato un grande cerchio.

sassi (5)

Continua la lettura di Il mondo dei sassi

La matematica del riordino

La matematica del riordino

Molto curricolo nella scuola dell’infanzia è implicito e molti obiettivi si raggiungono anche senza schede e senza attività specifiche o schede.

Anche molte attività che si fanno nella scuola dell’infanzia, specialmente quelle relative alle routine, sono piene di matematica.

Questo giusto per smontare il mito della matematica sconnessa con la realtà!

Se ci pensiamo un attimo e ci fermiamo a riflettere, scopriamo come una delle materie più complicate, ostiche e pesanti ( così dicono gli alunni delle scuole “ più grandi” della nostra) sia una disciplina con la quale abbiamo a che fare tutti i giorni.

Riordinando una scatola di pennarelli, infatti, possiamo:

discriminare grande/piccolo

classificare in base ad un attributo ( colore, dimensione)

classificare usando una negazione ( scrive/non scrive)

operare corrispondenze ( in ogni buco della scatola porta pennarelli ci va un colore)

contare ( in ogni buco della scatola ci vanno 5 pennarelli)

classificazione pennarelli (1)

Distribuendo le scatole dei pennarelli o i fogli, le forbici etc…): Continua la lettura di La matematica del riordino

Matematica di Natale

Matematica di Natale

Per una patita come me tutte le occasioni sono buone per fare matematica!

In un altro post ho segnalato come avviare i bambini alla comprensione dei ritmi decorando gli addobbi da appendere in aula.

Questa è la ” scheda” che ho proposto ai bambini: colora e decora la pallina alternando un quadrato e un rotondo.

ritmi

Ma non ci bastava…anche Babbo Natale e i suoi aiutanti hanno usato i ritmi per costruire delle strade che aiutassero a trovare le case dei bambini

ritmi (19)

Poi abbiamo un pò di insiemistica utilizzando le decorazioni di das che abbiamo preparato per l’albero di Rufus!

I materiali occorrenti sono facilmente reperibili: i cerchi della motricità, le decorazioni di Natale e i cartellini con i simboli delle decorazioni

insiemi (4)

Continua la lettura di Matematica di Natale

La principessa dai sensi stregati. Nella stanza di TUTTOGUSTO.Le attività matematiche

Facendo la spesa al supermercato, noto, nello scaffale dei formati speciali di pasta, una confezione diversa. Sulla scatola c’è scritto”le principesse”e ci sono le immagini di Biancaneve, Cenerentola…naturalmene la compro: a qualcosa servirà prima o poi!

Arrivata scuola, apro la confezione e la metto in un piatto. Naturalmente , le bambine si avvicinano subito “maestra,cosa fai?””Niente, guardo questa pasta…””Che confusione, guarda….così non va bene, bisogna metterle a posto e dividerle!”.

Per una patita di matematica come me è un’occasione ghiotta e così…

parte la classificazione per forma.

Ma non finisce qui!

Sollecitata dalle bambine si divide ulteriormente per colore.

Così decido di continuare il gioco con loro, ma anche con tutta la  classe

e mi rifornisco di pasta di vario tipo e formato.

E così abbiamo classificato per forma, colore e dimensione.

Nei giorni successivi, guardando i bambini giocare in cucina, trovo un altro spunto da non lasciarsi sfuggire…

“ti preparo un piatto di farfalle” “si,però falle piccole”…parte la classificazione in base a 2/3 attributi, utilizzando anche i connettivi E O NON:”Fammi per piacere un piatto di farfalle,piccole e rosse….fammi un piatto di pasta, ma non fusilli”chiedo alle bambine e così via…

Il gioco si allarga, la sezione diventa un ristorante,con tanto di cuochi col grembiule e camerieri,ognuno ordina il suo piatto di pasta personalizzato

Dopo facciamo gli insiemi”veri e propri” sui cartelloni, con il diagramma di Venn,i cartellini per indicare gli attributi, insomma “il lavoro secondo i canoni”?!

Concludendo, la matematica può essere un gioco divertente, non pensate?