Bosco felice ovvero perchè riciclare la carta

Questa storia ce l’ha regalata Marta ed è l’imput per iniziare a parlare del riciclo della carta

 

“STORIA DI BOSCO FELICE
C’era una volta “Bosco Felice” con tanti alberi, fiori, animaletti, che vivevano serenamente in armonia.
Ma un bruttissimo giorno arrivarono i boscaioli, armati di seghe elettriche con le quali abbatterono tanti alberi: il Bosco era disperato.
Vennero i camion che portarono gli alberi alla cartiera, la fabbrica della carta. Nella cartiera i tronchi degli alberi furono tagliati a pezzetti piccoli piccoli…e tenuti a bagno in grandi vasche finchè diventarono morbidi come una pasta: la pasta di cellulosa.
La pasta di cellulosa fu stesa tra grandi rulli finchè diventò liscia e sottile: era diventata carta!
I bambini che andarono a giocare nel bosco videro che tanti alberi erano stati tagliati e che gli altri piangevano lacrime di resina.
” Amici alberi non disperate! Vi aiutiamonoi!” Esclamarono i bambini.
Tutti si misero subito all’opera: per prima cosa smisero di buttare via i fogli appena disegnati “perché venuti male”..ma completarono i loro disegni con attenzione; poi dipinsero un bell’albero sorridente e lo chiamarono “Amico Albero”. Lo posero in un angolo della loro stanza e vicino ci collocarono un grosso scatolone… dove raccolsero tutta la carta che doveva essere buttata.
E a casa insegnarono ai loro genitori a raccogliere la carta: buste, scatole, giornali… tutto doveva essere portato all’ Albero Amico.
Ora il Bosco era felice.

 E questo è il nostro libro, rigorosamente fatto con carta di recupero!

1a1 (1)

C’era una volta un bosco felice, pieno di animaletti. I bambini andavano sempre là a giocare…

2a (1)Ma un brutto giorno arrivarono i boscaioli con le loro seghe elettriche…

3a (2)Alla cartiera i tronchi furono segati, ridotti in piccolissimi pezzi e messi in grandi vasche piene d’acqua…

3e (4)

La poltiglia così ottenuta fu messa in grossi rulli da cui uscirono grandi rotoli di carta

4aI bambini decisero di aiutare il bosco e, con l’aiuto di Marta, insegnarono a tutti a fare la raccolta differenziata della carta…

5 (1)

…non solo a scuola, ma anche a casa!

Così i camion passarono a raccogliere i bidoni bianchi che contenevano la carta usata…

5 (5)

…che fu portata alla cartiera dove fecero carta nuova: la carta riciclata!

Così il bosco tornò ad essere felice!

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *