Bianchi come la neve

Bianchi come la neve

1 aaaaaaaaaaa ok

dopo la lettura dei quadri di Sandra Maccaferri i bambini hanno interpretato

secondo la loro immaginazione e capacità manipolativa raffigurando in maniera personale quanto visto.

1 a ok

Con spugne o pennellesse su cartoncini bianchi da 35 x 50  hanno dipinto con tecnica a piacimento lo sfondo  e,  accostato le tonalità di colore a loro più consone .

1 aa ok

Mentre lo sfondo s’asciuga, lo staff di #progettoinfanzia consegna dei fogli di carta velina, i bambini devono arrotolarla per creare il tronco e i rami dell’albero, facendo attenzione che il tronco é lungo, il ramo é corto. Quindi devono prepararne di due diverse lunghezze .

1 aaa ok

Quindi possono procedere ad incollarli per realizzare il loro albero, aggiungendo brillanti fiocchi di neve ottenuti arrotolando carta stagnola e stoffa argentata.

1 aaaaa ok

Obiettivi:  1 aaaaaa ok

Usare i colori liberamente e in maniera intenzionale

Colorare in modo autonomo e personale con vari mezzi grafici

Usare in modo creativo carta e stoffa

Strappare, arrotolare, incollare  diversi tipi di materiali, facendo attenzione alle dimensioni:  lungo – corto.

Saper creare composizioni con la carta monocolore

Sviluppare la motricità fine attraverso la manipolazione dei materiali: strappo, pressione, prensione, coordinamento oculo – manuale……

1 aaaaaaa ok

il risultato finale é straordinario

1 aaaa okpotrebbe  interessarti anche i laboratori sui quadri di  Sandra Maccaferri

L’albero e il vento 

Maccaferri a primavera

Maccaferri con i bottoni

buon lavoro da #progettoinfanzia

Share on Facebook0Share on Google+1Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *