Accoglienza 2013: la storia di ragno Gustavo

La storia è molto semplice, ma piena di spunti:
Ragno Gustavo è un piccolo ragno che non sa tessere una tela e per questo tutti lo prendono in giro.

Allora decide di scappare e si nasconde in una casa e precisamente in una cucina. Ma la mamma, inorridita, lo vede e,urlando, lo scaccia con la scopa. Allora Gustavo si nascone dentro un libro di favole.

Un bambino, aprendo il libro, lo vede e si accorge che sta piangendo: Gli chiede il perchè e decide di aiutarlo. Con i suoi amici e tanti fili di lana presi in prestito dalle mamme e dalle nonne, costruiscono una bellissima ragnatela tutta colorata.

Ora Gustavo è felice e molto invidiato da tutti gli altri ragni.

Noi abbiamo deciso di lavorare in intersezione e costruire ragni, ragnatele e mobiles da

appendere in salone

ragno collage2ragno collage3

collage ragni

Share on Facebook0Share on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *